Grafica Alta leggibilità Solo testo Change language


-3,0°C | 26,6°F

Politica Sicurezza Lavoro

SAGAT sottoscrive il proprio impegno per la responsabilità d'impresa e la sostenibilità, e ribadisce la focalizzazione della propria attività sulla creazione di valore a lungo termine per tutti i propri stakeholder, assicurando che questa sia svolta in conformità a un insieme di valori, principi, criteri e atteggiamenti che favoriscono uno sviluppo sociale e ambientale sostenibile, e incoraggiando lo sviluppo e l'attuazione dei propri principi etici basati sull'integrità e la trasparenza. In tale contesto, SAGAT considera la sicurezza dei lavoratori e la tutela, la salvaguardia e la protezione dell’ambiente come elementi essenziali della propria attività di Gestore Aeroportuale e si impegna a consolidare tali aspetti nell’ambito di una gestione integrata, promuovendo una cultura di responsabilizzazione e di impegno attivo che coinvolge tutti i lavoratori e gli operatori del contesto aeroportuale.

A tal fine l’Azienda si impegna a mantenere operativo ed in piena efficienza un Sistema di Gestione integrato dei settori salute e sicurezza sul lavoro e ambiente con la finalità di perseguire i seguenti obiettivi:

  • garantire che le proprie attività siano svolte nel rispetto della conformità legislativa e dei requisiti interni aziendali;
  • diffondere e consolidare una cultura di tutela della salute e sicurezza sul lavoro e dell’ambiente, con lo sviluppo della consapevolezza su tali aspetti e la promozione di comportamenti responsabili da parte di tutto il personale - tramite adeguata informazione, formazione e addestramento - a garanzia del pieno e puntuale rispetto delle norme e delle procedure interne;
  • mettere in atto quanto previsto nel Modello di Organizzazione e Gestione (MOG) aziendale, ai sensi del Decreto Legislativo n. 231/2001;
  • introdurre l’approccio focalizzato sul “ciclo vita” nel Sistema di Gestione, sia nel settore della salute e sicurezza sul lavoro che in quello ambientale, promuovendo la transizione verso un'economia circolare che includa tutti i processi;
  • basare gli aspetti decisionali ed operativi su un processo trasversale di risk assessment e di costante coinvolgimento di tutti gli stakeholder interni ed esterni al Gestore Aeroportuale, al fine di individuare e cogliere ogni opportunità di miglioramento da questo derivanti;
  • perseguire il “miglioramento continuo” degli indicatori di efficienza del Servizio Prevenzione e Protezione nonché degli indicatori di prestazione del Servizio Ambiente e di efficienza energetica;
  • sviluppare le procedure operative e gestionali, garantendo la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori al fine di prevenire infortuni e malattie professionali, tramite la costante valorizzazione delle competenze ed il coinvolgimento di tutte le aree aziendali;
  • abbattere il livello di emissioni nocive, attraverso l’impiego di processi sostenibili e attrezzature aeroportuali ibride o full-electric, al fine di salvaguardare non solo l’ambiente, ma anche la salute e la sicurezza dei lavoratori;
  • implementare campagne di comunicazione esterna e veicolare con un approccio innovativo, attraverso i canali digitali di comunicazione interni, contenuti volti al consolidamento di una cultura aziendale interna della sicurezza e della salute sul lavoro e dell’ambiente.

 

Inoltre, per i peculiari aspetti di salute e sicurezza sul lavoro ed ambientali, l’Azienda si pone i seguenti traguardi specifici:

  • garantire l’impiego di adeguate risorse finanziarie, tecnologiche e professionali dedicate alla sicurezza ed alla tutela della salute, considerando gli interventi in tali ambiti come un investimento produttivo ed un’espressione concreta dell’impegno aziendale per la prevenzione e la protezione dai rischi lavorativi;
  • adottare standard di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, in ambito di infrastrutture, impianti ed attrezzature, come strumento per razionalizzare ed efficientare l’organizzazione del lavoro aziendale;
  • assicurare che la gestione operativa sia improntata a criteri di salvaguardia dell’ambiente, integrando la variabile della crisi climatica nei processi decisionali interni, nonché nell'analisi e nella gestione dei rischi e delle opportunità dell'azienda a breve, medio e lungo termine, attraverso l’impiego di strumenti di analisi e assessment adeguati;
  • garantire il flusso di comunicazione tra il Servizio Ambiente ed il Sistema di Gestione dell’Energia aziendale (SGE).

 

Tenendo conto della differente natura ed entità dei rischi esistenti, al fine di perseguire una politica di miglioramento continuo delle proprie prestazioni per l’ambiente e per la salute e sicurezza sul lavoro, SAGAT S.p.A. adotta e mantiene attivo un Sistema Gestione Salute e Sicurezza e Ambiente, certificato secondo gli Standard UNI EN ISO 14001:2015 e UNI ISO 45001:2018.