Grafica Alta leggibilità Solo testo Change language

Sistema PPR di Aviazione Generale

Descrizione generale


Sistema PPR di Aviazione Generale

Per operare sull’Aeroporto di Torino i voli di aviazione generale, lavoro aereo e commerciali (aerotaxi) operati con aeromobili aventi capacità inferiore o uguale a 19 posti, ad eccezione degli aeromobili di base sullo scalo di Torino con ricovero in hangar, dei voli di stato, dei voli ambulanza, umanitari ed emergenza, devono richiedere la preventiva autorizzazione PPR (Prior Permission Required) al Gestore Aeroportuale con almeno 2 ore di anticipo rispetto all’orario stimato di arrivo (ETA) utilizzando il sistema GASM.

Attraverso l’accesso all’Area Riservata del suddetto sistema l’Esercente o l’Handler che assiste il volo può gestire in modo autonomo le proprie richieste PPR. Tale gestione comprende la possibilità di:

 

  • Sottomettere al gestore aeroportuale le  richieste PPR;
  • Modificare e/o cancellare tali richieste;
  • Consultare lo storico delle richieste effettuate ed il relativo stato.

 

Si precisa che il sistema GASM deve essere utilizzato per notificare al Gestore anche i voli non soggetti all’obbligo di PPR prima dell’arrivo o della partenza del volo stesso.

Per la descrizione dettagliata delle funzionalità e delle modalità di utilizzo del sistema si rimanda al  “Manuale Utente - General Aviation Slot Management”.

Le procedure operative e le regole per i voli di aviazione generale sono invece disponibili sul  Regolamento di Scalo e su AIP AD 2 LIMF.